due uccelli amici

due uccelli amici

 

giochi

 

 

Samane vrkse puruso nimagno
‘nisaya socati muhyamanah
justam yada pasyati anyam isam
asya mahimanam iti vita-sokah

Due uccelli amici posati sullo stesso albero
Mentre uno dei due gusta i frutti dell’albero, l’Altro semplicemente lo osserva.

I due uccelli partecipano della stessa natura e mentre uno dei due è attirato dai frutti dell’albero materiale, l’Altro osserva pazientemente i movimenti del Suo amico.

Sono due amici, ma Uno è il maestro e l’altro il Suo servitore.

Avendo dimenticato il legame che la unisce all’Anima suprema, l’anima infinitesimale (il jiva) è costretta a svolazzare da un albero all’altro, da un corpo all’altro.
Il jiva posato sull’albero del corpo è costretto a una dura lotta, ma quando riconoscerà nell’Altro il maestro spirituale supremo sfuggira’ a ogni pericolo e cesserà di soffrire.

Bhagavad-Gita II, 22

 

Ho realizzato il gioco “due uccelli amici” con la tecnica dell’ago da feltro, utilizzando esclusivamente la lana delle mie pecore protette. Il cerchio è realizzato con rami di salice intrecciati. Il cordino colorato per appenderlo è realizzato con la tecnica del feltro ad acqua, utilizzando sempre la lana delle mie pecore protette, tinta naturalmente.
Tutto fatto a mano da me.

 

Se sei interessato alle mie creazioni, contattami

 

    . contatti telegram ahimsa_amore_di_lana

Torna in alto